Credential Stuffing 101: il rischio dei bot per la vostra azienda

Il Credential Stuffing è in aumento. I bot diventano ogni giorno più intelligenti e gli hacker ogni giorno più sicuri di sé. Purtroppo questi attacchi informatici avanzati risultano sempre più difficili da rilevare mediante i normali controlli di sicurezza.

I bot sono persistenti.
È una questione di numeri

Gli autori degli attacchi utilizzano bot avanzati o metodi manuali per il furto di dati, il che può spesso portare al controllo degli account.

I bot utilizzano credenziali rubate ad altri siti per lanciare i propri tentativi di attacco a un'ampia gamma di altri siti web.

Gli hacker sono in grado di accedere agli account
ed eseguire un'ampia gamma di azioni illecite

Furto di dati

Furto d'identità
dei clienti

Controllo
dell'account

Il Credential Stuffing può avere
effetti devastanti per la vostra azienda

Una violazione di dati con conseguente furto di credenziali utilizzate per una campagna di Credential Stuffing che porti al controllo degli account, può costare molto cara alla vostra azienda in termini di:

  • Danno d'immagine e
    alla reputazione del marchio
  • Perdite economiche
    ingenti
  • Sanzioni
    legali
  • Perdita della
    fiducia dei clienti

I bot non sono tutti uguali

Mentre i bot prendono sempre più piede nel panorama dello sviluppo web, è essenziale rilevare e identificare i diversi tipi di bot e applicare policy di sicurezza basate sulle esigenze della vostra azienda.

I BOT UTILI svolgono un ruolo legittimo nelle operazioni o nella strategia di business online di un'organizzazione.
Crawler dei
motori di ricerca
e spider bot
Servizi di
terze parti
Bot dei
partner
Scraper
bot
Spambot
Scraper
di prezzi
Bot
DDoS
Bot hacker e
Fraud bot
I BOT DANNOSI estraggono contenuti o prezzi dai siti web della concorrenza, danneggiano le aziende lanciando attacchi DDoS o vengono programmati per perpetrare frodi di vario tipo.

Riducete il rischio per la vostra azienda.

Riuscire a rilevare il traffico bot dannoso è fondamentale per mantenere al sicuro il vostro business. La piattaforma CDN di Akamai aiuta a identificare i bot dannosi e a proteggere la vostra azienda dal Credential Stuffing.

Akamai gestisce fino al 30% di tutto il traffico web globale.

Akamai aggiorna continuamente
la propria directory di oltre 1.200 bot noti.

Scoprite ulteriori informazioni sul Credential Stuffing e in che modo proteggere la vostra azienda, il vostro marchio e i vostri clienti da bot programmati per svolgere attività fraudolente.

Scoprite come