Migliorare l'agilità e le performance su una rete Internet in continua evoluzione

Per migliorare le experience web e mobile dei clienti, le organizzazioni devono ottimizzare quattro componenti fondamentali della delivery di contenuti.

Per offrire le experience coinvolgenti che i clienti si aspettano, le organizzazioni arricchiscono sempre più i propri siti web con immagini complesse e video.

Per effetto dei profondi e rapidi cambiamenti che hanno interessato Internet negli ultimi dieci anni, oltre 3,3 miliardi di persone oggi sono connesse e utilizzano questo strumento praticamente in ogni ambito della loro vita. Se guardiamo avanti, alla fine di questo decennio e oltre, possiamo immaginare ulteriori cambiamenti ancora più prorompenti per Internet, che riguarderanno non solo i dispositivi e il software che useremo, ma anche le tecnologie e i protocolli che sono alla base di Internet.

Questi cambiamenti offriranno molte opportunità entusiasmanti alle aziende più agili, ma la crescente complessità porterà con sé anche nuove sfide.

  • Esplosione dell'offerta di dispositivi e reti. Con 13,4 miliardi di dispositivi connessi attualmente nel mondo (numero destinato a triplicare entro il 20201), Internet dovrà supportare una serie di interazioni sempre più diversificate tra loro, dal web e dai dispositivi mobili alle tecnologie indossabili e alle comunicazioni M2M (Machine-to-Machine). Al tempo stesso, la lentezza nell'adozione di nuovi protocolli intralcia la delivery di contenuti ed è causa di customer experience non uniformi.
  • Contenuti sempre più ricchi e sofisticati. Per offrire le experience coinvolgenti che i clienti si aspettano, le organizzazioni arricchiscono i propri siti web con immagini complesse, video e funzioni avanzate. A questo si aggiunge la crescente disponibilità di connessioni dell'ultimo miglio e di dispositivi HD che continua ad alimentare nuove aspettative tra gli utenti sul piano della qualità video, al punto tale che nei prossimi cinque anni è previsto un aumento da cinque a dieci volte nei requisiti di capacità video delle aziende.
  • Attacchi sempre più estesi e sofisticati. Hacker e criminali informatici stanno prendendo di mira siti ed applicazioni web con attacchi sempre più vasti e complessi. Uno studio stima che entro il 2019 i crimini informatici costeranno globalmente alle aziende 2,1 trilioni di dollari, circa quattro volte il costo annuale delle violazioni stimato per il 2015.2

I 4 elementi indispensabili di una customer experience superiore

Le interazioni e le transazioni dei clienti avvengono sempre più attraverso i canali digitali, questo spinge le organizzazioni a pubblicare siti interattivi e avanzati e applicazioni dotate di ogni funzionalità accessibili su un'ampia gamma di dispositivi. Dietro le quinte, questi sforzi richiedono una piattaforma cloud di delivery e servizi in grado di ottimizzare e proteggere le transazioni e la delivery di contenuti.

1. Un'architettura altamente distribuita

Se volete garantire una delivery veloce e coerente di contenuti multimediali e applicazioni mobili, i server per la distribuzione di tali contenuti dovranno trovarsi il più vicino possibile al cliente che ne fruirà. Più strada infatti i dati devono percorrere, maggiore sarà la latenza che viene introdotta, con effetti negativi e inattesi sulle performance, in particolare delle applicazioni web "chatty" e dei video di alta qualità. Una piattaforma di delivery di contenuti altamente distribuita è essenziale per raggiungere livelli elevati di performance, affidabilità e scalabilità.

L'utilizzo sempre più massiccio dei dispositivi mobili spingerà i provider di servizi ad ampliare ulteriormente i confini della propria piattaforma per ridurre al minimo la latenza introdotta dalla minore velocità di rete e dai picchi di traffico.

Uno studio stima che entro il 2019 i crimini informatici costeranno globalmente alle aziende 2,1 trilioni di dollari.

2. Servizi innovativi orientati alla performance

Un'architettura distribuita fornisce l'infrastruttura fisica per una delivery ottimale, mentre servizi software intelligenti riducono la complessità e consentono di sfruttare tecnologie web avanzate per proporre una Internet experience che sia il più coinvolgente possibile.

  • Siti web e app mobili diventano sempre più ricchi, più dinamici e più complessi, il che si traduce spesso in pagine web più pesanti e lente da caricare.
  • I siti che utilizzano tecniche di web design reattivo per garantire la scalabilità in base alle diverse dimensioni dello schermo dei dispositivi sono spesso afflitti dal problema dell'over-downloading di risorse di rich media superflue nei dispositivi mobili.
  • I dispositivi stessi sono sempre più diversificati, dando vita a una platea estremamente frammentata di fattori di forma, browser, sistemi operativi e funzionalità da supportare.
  • Entro il 2019, si stima che i video costituiranno l'80% dell'intero traffico Internet dei consumatori3. Si tratta di una statistica impressionante che dà un'idea dell'aumento degli utenti e della loro crescente domanda di qualità. Le aziende del comparto Media in particolare vedranno aumentare di cento volte o più i propri requisiti di capacità video.
Per poter assicurare un'experience veloce e coinvolgente a ogni utente in questo mercato complesso e in costante evoluzione, è dunque necessario poter contare su un'ampia offerta di servizi intelligenti, quali caching avanzato e accelerazione dinamica dei siti, ben integrati fra loro per ottimizzare la user experience di ogni singolo cliente.

Entro il 2019, si stima che i video costituiranno l'80% dell'intero traffico Internet dei consumatori. Le aziende del comparto Media vedranno aumentare di cento volte o più i propri requisiti di capacità video.

3. Funzionalità di sicurezza sofisticate

Se da un lato il volume di dati e transazioni ad alto valore in Internet è in crescita, dall'altro aumentano anche le competenze dei malintenzionati che mirano ad attaccare e a sfruttare queste risorse, causando ingenti costi per le organizzazioni. Nel corso del 2016, i crimini informatici hanno provocato in media perdite per 9,5 milioni di dollari alle aziende di tutto il mondo, con un aumento del 21% rispetto all'anno precedente4.

Di fronte alla crescente volatilità del panorama delle minacce Internet, le organizzazioni hanno bisogno di approntare livelli di difesa in grado di proteggere siti e applicazioni web dalle minacce di oggi e di domani derivanti da Internet nel suo insieme.

  • Sulla rete Akamai il numero di attacchi DDoS (Distributed Denial-of-Service) che superano i 100 gigabit al secondo (Gbps) è aumentato del 140% dal Q4 2015 al Q4 2016. Questi "mega attacchi" sono cresciuti in modo esponenziale perché le tecniche di amplificazione permettono agli hacker di sferrare offensive centinaia di volte più estese di prima. Spesso gli attacchi arrivano a ondate e in concomitanza con lanci o eventi che generano traffico intenso, quando l'infrastruttura è già sottoposta a un carico molto elevato. Le aziende necessitano di funzionalità always-on per proteggere l'infrastruttura su tutte le porte e i protocolli.
  • Gli attacchi basati sul web rientrano tra i tipi di crimini informatici che causano i danni più ingenti. In questi casi, gli hacker sfruttano le vulnerabilità dei siti web nel tentativo di compromettere un sito, interferire con il suo funzionamento o trafugarne i dati. Sempre più queste minacce sono messe in atto congiuntamente ad attacchi DDoS, utilizzati come diversivo per distogliere l'attenzione mentre le prime agiscono causando danni ben più gravi. Tra le difese approntate dovrebbe trovare posto una soluzione firewall scalabile implementata su una piattaforma cloud altamente distribuita, che si avvalga di un set di regole aggiornato costantemente per filtrare il traffico in maniera accurata.
Le organizzazioni non sono in grado di difendersi contro questo tipo di attacchi contando esclusivamente sulle proprie forze. Sono infatti necessarie informazioni complete sulle minacce per riuscire a distinguere tra traffico legittimo e traffico dannoso, per essere sempre aggiornati sulle strategie di rilevamento e mitigazione e per identificare i trend e gli autori degli attacchi in tempo reale, il tutto senza pregiudicare la performance per i clienti.

Sono necessarie informazioni complete sulle minacce per identificare i trend e gli autori degli attacchi in tempo reale, il tutto senza pregiudicare la performance per i clienti.

4. Supporto per l'azienda agile

Oggi le aziende sono consapevoli dell'esigenza di dover diventare più agili e snelle per poter competere in un'era di rapidi cambiamenti e innovazioni. Che si tratti di vendite flash e offerte giornaliere, gestione dell'inventario in tempo reale e variazioni di prezzi o eventi promozionali e lanci di nuovi prodotti, le funzionalità e i contenuti di siti web e app mobili vengono aggiornati più frequentemente che mai e l'infrastruttura deve stare al passo.

Molte aziende, tuttavia, non possiedono le risorse interne o le competenze per garantire un elevato livello di performance e di sicurezza. Il supporto di un provider di piattaforma cloud di delivery affidabile fornisce alle organizzazioni un controllo self-service e funzionalità sofisticate, quali controllo della cache avanzato, eliminazione definitiva rapida e gestione flessibile dei contenuti.

Altrettanto importante quanto la capacità di implementare rapidamente le modifiche è la possibilità di testarle in modo semplice e sicuro, in particolare in un momento in cui le organizzazioni si stanno orientando verso metodologie di delivery continua e cicli di rilascio più rapidi e frequenti. Le funzionalità di gestione della piattaforma aiutano a semplificare ulteriormente i processi di sviluppo e a migliorare la visibilità dell'utilizzo in tempo reale, della performance e dei parametri di sicurezza.

Affidarvi al giusto provider di servizi gestiti per monitorare la delivery dei contenuti, identificare e risolvere preventivamente i problemi e respingere attacchi informatici multi-vettore dinamici assicurerà un livello ottimale di performance e protezione. La vostra organizzazione potrà così dedicare le risorse interne alle competenze del core business permettendo all'azienda di innovare senza vincoli.

Le funzionalità e i contenuti di siti web e app mobili vengono oggi aggiornati più frequentemente che mai e l'infrastruttura deve stare al passo.

Sommario

Mentre il web diventa ogni giorno più dinamico e il traffico mobile continua a crescere, la capacità di migliorare la velocità di risposta e di offrire costantemente customer experience di livello superiore aiuterà organizzazioni e dirigenti ad anticipare le innovazioni. Una piattaforma cloud di delivery caratterizzata da un'architettura altamente distribuita, servizi innovativi orientati alla performance, funzionalità di sicurezza sofisticate e l'assistenza di esperti qualificati vi aiuteranno a sfruttare le potenzialità di Internet di oggi e di domani e a spingere sempre più avanti il vostro business.


1Juniper Research, "The Internet of Things: Consumer, Industrial & Public Services 2015-2020" (Internet of Things: servizi consumer, industriali e pubblici, 2015-2020),
http://www.juniperresearch.com/press/press-releases/iot-connected-devices-to-triple-to-38-bn-by-2020

2Security Magazine, "Cybercrime will Cost Businesses $2 Trillion by 2019" (I crimini informatici costeranno alle aziende 2 trilioni di dollari entro il 2019),
http://www.securitymagazine.com/articles/86352-cybercrime-will-cost-businesses-2-trillion-by-2019

3"White paper: Cisco VNI Forecast and Methodology, 2015-2020" (White paper: Previsione e metodologia Cisco VNI, 2015-2020),
http://www.cisco.com/c/en/us/solutions/collateral/service-provider/ip-ngn-ip-next-generation-network/white_paper_c11-481360.html

4"2016 Ponemon Institute Cost of Cyber Crime Study" (Studio 2016 sul costo dei crimini informatici redatto dal Ponemon Institute),
http://www8.hp.com/us/en/software-solutions/ponemon-cyber-security-report/