Akamai Digital Ambitions Today's Retailers

Ambizioni digitali per i retailer di oggi

Oggi i retailer hanno l'opportunità di coinvolgere costantemente i clienti attraverso i canali online e mobile, ma devono prima riuscire ad attirare l'attenzione dei potenziali clienti e soddisfare le loro aspettative. Due sono le grandi sfide da affrontare.

Sfida 1 – Intercettare e coinvolgere i Millennials

Influenzati dalle interazioni quotidiane che svolgono sui social media e su altri siti di intrattenimento, clienti di ogni età si aspettano che tutti i siti e le app presentino performance elevate e velocità fulminee. Nel settore retail, Amazon detta il passo e al tempo stesso rappresenta una minaccia costante in termini di concorrenza. I Millennials, 80 milioni di individui con un potere d'acquisto in rapida crescita, sono i clienti più esigenti, inflessibili e capricciosi. Con alcune notevoli eccezioni, tendono ad attribuire maggior valore a elementi quali il costo e l'esperienza rispetto al brand.

I Millennials sono una forza di cui tenere conto: 80 milioni di individui con un potere d'acquisto in rapida crescita.

  • Pretendono un'experience digitale veloce, senza problemi, interattiva e coinvolgente che soddisfi, o meglio ancora anticipi, le loro esigenze. 
  • In cambio sono disposti a condividere informazioni per ricevere offerte di marketing più mirate e talvolta sono addirittura disposti a pagare un extra per un livello di praticità personalizzato. 
  • Si rivolgono ai social media per conoscere meglio i prodotti che li interessano e scambiare opinioni. I retailer devono pertanto prendere parte alla conversazione se vogliono mantenere credibilità e fiducia.

Sfida 2 – Muoversi agevolmente tra più canali

Quanti più canali vengono utilizzati dai clienti per interagire con i retailer, tanto maggiore è la loro propensione a spendere.

I clienti vogliono essere riconosciuti e chiedono experience omogenee sui vari canali, compresi siti web e app mobile per acquisti in negozio e always-on.

  • Due Millennials su tre ricorrono alle app per supportare gli acquisti in negozio e desiderano una mobile experience tramite cui migliorare l'esperienza di acquisto nel punto fisico. 
  • Attraverso la raccolta, la classificazione e l'analisi dei dati provenienti dai vari canali, i retailer possono sviluppare una visione olistica di ogni cliente, prevederne il comportamento e personalizzare ulteriormente prodotti, servizi, promozioni, programmi fedeltà e pubblicità mirati.
  • L'integrazione multicanale offre nuove efficienze in termini di inventario, distribuzione e marketing con conseguenti vantaggi per i clienti omnicanale.

L'analisi dei dati dei vari canali offre ai retailer una visione olistica di ciascun cliente, consentendo loro di prevedere comportamenti e offrire prodotti e servizi personalizzati.

Attraverso un engagement multicanale vincente è possibile aumentare il numero di transazioni di vendita, convertire clienti potenziali in clienti effettivi, dar vita a nuove opportunità di vendita dirette ai clienti esistenti e coltivare la fedeltà della propria clientela.

Innovazioni per migliorare l'engagement

I principali retailer stanno affrontando queste sfide coinvolgendo i clienti in modi del tutto innovativi:

  • Dal punto di vista dei clienti, l'app mobile di Starbucks ha uno scopo molto semplice: effettuare l'ordine online e saltare la coda. Per l'azienda, il canale mobile aiuta a migliorare la precisione degli ordini e la produttività dei dipendenti e ad aumentare il fatturato. Starbucks è sempre alla ricerca di informazioni chiave sull'experience digitale delle aziende con la miglior experience retail del mondo, non importa in quale settore operino.

  • L'app mobile di Barneys offre al cliente un'experience coerente e personalizzata sia in negozio che online. In negozio, l'app diventa più personale, inviando notifiche e raccomandazioni in base agli articoli in stock, ma anche al contenuto delle liste di desideri o del carrello online del cliente.

  • Mediante un'app i membri del Sam’s Club utilizzano il proprio smartphone per saltare la coda alle casse scannerizzando i codici UPC degli articoli presenti nel proprio carrello e pagando direttamente da qualsiasi punto all'interno del negozio. L'app offre anche una serie di risparmi destinati esclusivamente ai membri.

  • The Home Depot ha lanciato un sito completamente rinnovato e un'app mobile che utilizzano l'analisi dei dati e dei comportamenti per apprendere le modalità di acquisto dei clienti e raccogliere feedback in modo da contribuire a migliorare l'engagement.

  • Il catalogo IKEA contiene funzionalità di riconoscimento delle immagini e di realtà aumentata per offrire contenuti digitali e viste dei prodotti personalizzati e unire i vantaggi degli acquisti in negozio a quelli dello shopping online. Utilizzando un'app mobile i clienti possono scannerizzare il catalogo ottenendo una vista a 360° dei vari articoli IKEA posizionandoli quindi "virtualmente" all'interno della propria abitazione per scegliere prodotti, colori e dimensioni più appropriati.

  • Per coinvolgere i clienti, una delle piattaforme di e-commerce più grandi del mondo, con app di shopping che vengono scaricate in decine di paesi e che elabora giornalmente milioni di ordini, trasmette sui social media in live streaming eventi con celebrità dello sport e dello spettacolo, utilizzando realtà virtuale e aumentata per offrire online experience personalizzate e lanciando showroom offline per migliorare l'engagement online.

Tecnologia che migliora l'engagement dei consumatori

Per sfruttare appieno la crescita esplosiva dell'e-commerce, i retailer hanno bisogno di un'infrastruttura tecnologica con livelli estremamente elevati di performance, velocità e scalabilità per:

  • Soddisfare le aspettative dei clienti in fatto di mobile e online experience sempre più coinvolgenti e totalizzanti. 
  • Supportare l'analisi avanzata in tempo reale delle visualizzazioni di pagine, delle raccomandazioni e delle interazioni personalizzate. 
  • Ottimizzare le performance della rete, comprese quelle relative alla visualizzazione di immagini sui dispositivi mobile. 
  • Garantire una sicurezza senza compromessi e proteggere le informazioni dei clienti.

Akamai è la rete più affidabile per l'e-commerce, che supporta i principali 20 siti di e-commerce del mondo e 96 dei retailer più importanti degli Stati Uniti.