Akamai Executive Noam Freedman

Senior Vice President, Networks e Chief Network Architect

Noam Freedman è Senior Vice President della divisione Networks e Chief Network Architect di Akamai, responsabile dell'organizzazione della rete globale di Akamai. Con più di 18 anni di esperienza accumulata nella direzione gestionale e tecnica, guida un team dislocato in 13 paesi dedicato alla gestione di tutti gli aspetti associati all'ampliamento della piattaforma globale altamente distribuita di Akamai. Ciò include la pianificazione, la logistica, la distribuzione e la supervisione delle relazioni con gli operatori strategici con più di 1.500 reti in oltre 130 paesi in tutto il mondo. All'inizio del 2019, l'Akamai Intelligent Edge Platform ha distribuito oltre tremila miliardi di interazioni al giorno, con picchi di traffico che hanno superato i 70 terabit al secondo.

Freedman è entrato a far parte di Akamai nel 1999 con il compito di dirigere il team Network Architecture. È Chief Architect dell'Architecture Board di Akamai e applica la propria visione tecnica e le proprie capacità di supervisione alle attività progettuali e operative a tutti i livelli aziendali. Ha assunto il ruolo di guida dell'organizzazione Network nel 2006. Prima di Akamai, è stato membro di un gruppo di ricerca computazionale presso gli Argonne National Labs e docente del programma di laurea in informatica all'Università di Chicago.

È titolare di una laurea in informatica conseguita presso la University of Chicago e ha anche partecipato al Greater Boston Executive Program presso la Sloan School of Management del MIT. Per conto di Akamai, è un osservatore del Consiglio di amministrazione di EdgeConnex.