Akamai dots background

Otto Group

Otto Group protegge i propri server DNS e migliaia di euro di incassi ogni minuto grazie alla soluzione per la sicurezza del DNS di Akamai

"Con la vasta larghezza di banda e l'infrastruttura distribuita a livello mondiale, Akamai è semplicemente meglio attrezzata per mitigare gli attacchi al DNS."

Ralf Kleinfeld , Information Security Officer , Otto Group

La situazione

Fondata nel 1949, Otto Group è considerata il secondo rivenditore online al mondo nel settore B2C (da azienda a consumatore). L'azienda gestisce oltre 100 siti di vendita online in più di 20 paesi in Europa, America Settentrionale e Meridionale e Asia. Nel 2012, si è piazzata al primo posto nella classifica dei rivenditori di abbigliamento online, gestisce il 5,8% del mercato di abiti/accessori online globale e occupa il 13° posto nella lista dei 500 rivenditori mobili in Europa, secondo Internet Retailer.

Per Otto Group, l'e-commerce è il canale di vendita più sano in termini di crescita e un modello essenziale nel determinare il futuro del rivenditore multicanale. Sebbene alcune aziende di Otto Group generino una significativa percentuale di incasso tramite il web, altre raggiungono l'interezza dei propri proventi proprio tramite il canale online. In pratica, l'e-commerce è responsabile del 60% del totale degli incassi dell'azienda. Pertanto, elevati livelli di disponibilità del sito e la sua performance sono elementi chiave.

La sfida

Nel 2013, Otto Group ha ricevuto un'inondazione di richieste al DNS (sistema dei nomi di dominio) mirate a sopraffare i server dei nomi di dominio. Sebbene il sistema anti-intrusione implementato sia riuscito a bloccare buona parte di questo traffico nocivo, alcuni negozi online sono stati oggetto di problemi durante la risoluzione del DNS.

Molti clienti non sono quindi riusciti ad accedere ad alcuni dei siti più redditizi di Otto Group. Secondo Ralf Kleinfeld, Information Security Officer della IT Division di Otto Group, sebbene le aziende del reparto IT abbiano ritoccato i sistemi interni per meglio gestire gli attacchi, l'azienda sapeva di avere bisogno di una soluzione di sicurezza del cloud più efficiente nel lungo termine.

Gli obiettivi

A sostegno dei propri obiettivi, Otto Group desiderava rispondere a tre requisiti:

  • Protezione dagli attacchi al DNS: L'azienda desiderava garantire la disponibilità ininterrotta dei propri siti, anche in caso di attacchi alla sicurezza.
  • Rapidità di implementazione: Otto desiderava una soluzione per l'accelerazione del sito web da implementare rapidamente per evitare la perdita di incassi consistenti.
  • Liberazione di risorse interne: L'azienda desiderava che i propri esperti di sicurezza web interni potessero concentrarsi su progetti innovativi mirati a potenziare il business.

Perché Akamai

Una soluzione di mitigazione degli attacchi al DNS di livello superiore

Il responsabile dello sviluppo software di Otto GmbH & Co KG aveva lavorato in precedenza con un'altra azienda cliente di Akamai. Soddisfatto dei risultati, ha quindi consigliato caldamente a Otto Group di prendere in esame i servizi cloud di Akamai. Otto Group era già in trattativa con Akamai riguardo alla possibilità di utilizzare i servizi di accelerazione per garantire una rapida performance del sito in Germania. Dopo due giorni di collaudo del servizio di Fast DNS di Akamai, Otto Group ha deciso di implementarlo. “Con la vasta larghezza di banda e l'infrastruttura distribuita a livello mondiale, Akamai è semplicemente meglio attrezzata per mitigare gli attacchi DNS”, spiega Kleinfeld. In collaborazione con un ingegnere locale di Akamai, il team IT di Otto Group è riuscito a garantire la protezione dei propri server DNS gestita da Akamai appena poche ore dopo la sigla del contratto.

La protezione DNS è solo uno dei vantaggi

Ora che è stato bloccato del tutto il traffico degli attacchi DNS grazie al servizio Fast DNS di Akamai, i nomi di domini più redditizi di Otto Group registrano il 100% dei tempi di attività. Sono perciò sempre completamente disponibili per gli acquirenti, rispetto al 70-80% di disponibilità durante gli attacchi. “Abbiamo visto ottime prestazioni anche nei tempi di risposta medi DNS” dichiara Kleinfeld.

Grazie al collaudato servizio di sicurezza DNS di Akamai, Otto Group gode adesso anche di altri vantaggi. “I nostri esperti di sicurezza possono concentrarsi su altri progetti e consultarsi con le aziende interne, piuttosto che passare il tempo a difendersi dagli attacchi DNS per garantire che l'infrastruttura sia sempre funzionante,” continua Kleinfeld.

La partnership con Akamai permette inoltre a Otto Group di perseguire in tutta tranquillità il suo obiettivo primario, ossia soddisfare le richieste crescenti della clientela di un'esperienza di acquisto su web pratica e gradevole. “Akamai ci aiuta a offrire i siti di e-commerce più veloci e disponibili,” conclude Kleinfeld.

Chi è Otto Group

Fondata a Germania nel 1949, oggi Otto Group è un gruppo di servizi di vendita al dettaglio operativo in tutto il mondo, con circa 53.800 dipendenti (stime di febbraio 2013). Il gruppo include 123 aziende ed è presente in 20 paesi in Europa, America Settentrionale e Meridionale e Asia. Le attività di business sono divise in tre segmenti: vendita multicanale, servizi finanziari e assistenza. Nell'anno finanziario 2012/13 (fino al 28 febbraio), Otto Group ha generato un giro di affari del valore di 11,8 miliardi di euro. È considerato il più grande rivenditore di moda e stile online in Europa e il secondo maggior rivenditore online nel settore B2C (da azienda a consumatore). I tre pilastri della strategia di vendita multicanale di Otto Group consistono in e-commerce, vendita tramite catalogo e nei punti vendita. Attività aziendali a livello globale e una varietà di partnership e joint-venture forniscono a Otto Group eccellenti opportunità per il trasferimento del know-how e lo sfruttamento del potenziale sinergico disponibile. Le aziende del gruppo operano principalmente a livello autonomo, garantendo flessibilità, vicinanza alla clientela e un'ottima presa sul gruppo target nei rispettivi mercati locali.