Rapporti sullo stato di Internet 2020 - Security

Rapporto sullo stato di Internet 2020 - Security: 2020 - Esame dell'anno

Nel 2020 il traffico Internet ha registrato una forte crescita e i criminali hanno approfittato di questa situazione, impiegando il tempo passato forzatamente a casa per modificare per sempre il panorama delle minacce. Si è verificato un forte aumento negli attacchi di credential stuffing, alle applicazioni web, DDoS e di phishing, praticamente tutte le tipologie di attacco monitorate da Akamai. Gli attacchi DDoS sferrati a scopo di estorsione sono stati perfezionati, insieme alla capacità di paralizzare le aziende che si rifiutano di pagare. Inoltre, facendo leva sulla noia degli utenti, una vecchia tattica di phishing ha mietuto 5 milioni di vittime. Esaminate le storie sulla sicurezza che hanno caratterizzato quest'anno come mai prima d'ora e scoprite in che modo tali storie potrebbero cambiare il panorama della sicurezza negli anni a venire. Scaricate subito il nostro rapporto.

Rapporto sullo stato di Internet 2020 - Security: Fidelizzazione in vendita - Frodi nei settori retail e hospitality

I numeri parlano da soli: i settori retail, hospitality e viaggi hanno attratto un sorprendente 63% di attacchi di credential stuffing e un 41% di attacchi web. In questo nuovo rapporto sullo stato di Internet - Security, andiamo oltre questi dati, volgendo lo sguardo al mercato criminale che rende questi settori e i loro programmi di fidelizzazione dei bersagli così popolari. Scoprirai come i criminali riescono a violare le password, perché gli attacchi SQLi sono i principali vettori di attacchi web sferrati contro questi settori e il prezzo che verrà pagato dai criminali per il furto di premi e account. Naturalmente, esamineremo anche le misure da intraprendere per proteggere clienti e brand. Scarica subito il rapporto.

Rapporto sullo stato di Internet 2020 - Security: Gaming - La sicurezza è un gioco di squadra

Scopri cosa pensano della sicurezza di giochi, siti web e account i giocatori, che li utilizzano con un elevato grado di coinvolgimento, nel nostro nuovo rapporto sullo stato di Internet - Security. Troverai informazioni tratte da un sondaggio sulla sicurezza condotto da DreamHack/Akamai su più di 1.200 giocatori, di cui l'81% ha affermato di giocare ogni giorno. Il rapporto presenta anche due anni di utili dati sugli attacchi web, DDoS e credential stuffing nel settore del gaming, che attira appassionati consumatori con denaro da spendere. Meglio ancora, se sei un giocatore, potrai scoprire perché gli attacchi vengono eseguiti con successo e come proteggersi da essi. Scarica subito questo nuovo rapporto.

Rapporto sullo stato di Internet 2020 - Security: Credential stuffing e media (speciale)

Che anno! Il 2020 è iniziato con una maggiore visibilità dei ricercatori sulla sicurezza Akamai riguardo allo scenario del credential stuffing non appena avviato il lockdown a causa del COVID-19. Alcune tendenze degli attacchi sono continuate e molte sono cresciute in modo esponenziale. Nel 2019, l'aumento del 208% negli attacchi di credential stuffing contro i siti web di video è passato in secondo piano rispetto all'incremento del 1.450% per il primo trimestre 2020. E si tratta di un solo esempio. Questo rapporto presenta i dati raccolti in due anni di studi condotti sul modo con cui i criminali prendono di mira e attaccano settori a rapida crescita, mostrando anche la loro capacità di adattarsi e migliorarsi in seguito al cambiamento delle situazioni. Scaricalo subito

Rapporto sullo stato di Internet 2020 - Security: Financial Services – Hostile Takeover Attempts

Gli obiettivi di valore elevato, generalmente, attraggono i criminali e gli attacchi più sofisticati. Il nostro nuovo rapporto sullo stato di Internet - Security esamina i servizi finanziari e individua una serie di tendenze emergenti. Abbiamo registrato un notevole aumento nel numero di attacchi di credential stuffing diretti alle API, attacchi LFI passati a SQLi come principale vettore di attacchi web ai danni del settore dei servizi finanziari e un attacco DDoS sferrato contro una banca all'impressionante velocità di 160 Gbps. In un saggio, inoltre, potrete trovare informazioni sulle strategie di marketing di sicurezza, che si rivelano più dannose che altro. Infine, abbiamo esplorato la capacità del sistema Zero Trust di difendere da attacchi di credential stuffing, DDoS e alle applicazioni web. Scaricate subito il rapporto.