Attacco DDoS

Attacco DDoS (Distributed Denial of Service) sono tentativi malevoli di rendere non disponibile agli utenti legittimi un sito Web o un'applicazione Web, sovraccaricando il sito con un volume enorme di traffico, causandone l'interruzione o il funzionamento estremamente lento. Nonostante gli attacchi DDoS siano una delle più vecchie minacce contro i siti Web, sono in continua evoluzione, rendendo ardua la difesa contro di essi. Oggi, gli hacker utilizzano enormi eserciti di "bot" automatici – computer che sono stati infettati con malware e che possono essere controllati a distanza – per creare attacchi DDoS su larghissima scala.

Gli attacchi DDoS, a causa del loro aumento sia in termini di volume sia di sofisticazione, sono sempre più difficili da contrastare. Gli esecutori degli attacchi DoS hanno spostato il loro obiettivo dal livello di rete a quello di applicazione, dove gli attacchi sono più difficile da rilevare. Gli attacchi DDoS sono spesso utilizzati come esche per distogliere l'attenzione dei team IT da altri attacchi simultanei. Anche le aziende di più grandi dimensioni trovano oggi pressoché impossibile creare un'infrastruttura sufficiente per scalare in risposta a un massiccio attacco DDoS al server. Questo è il motivo per cui molte aziende alla ricerca di protezione contro gli attacchi DDoS si rivolgo oggi a soluzione basate su cloud come Kona Site Defender di Akamai.

Arresto degli attacchi DDoS con Akamai

In qualità di soluzione basata su cloud, Kona Site Defender offre scalabilità e portata globale integrate per aiutare le aziende a sventare i più massicci attacchi DDoS, nonché gli attacchi contro le applicazioni Web e gli attacchi direct-to-origin.

Kona Site Defender consente alle aziende di mantenere le prestazioni e la disponibilità del sito Web anche a fronte di minacce in rapida mutazione. Sfruttando la potenza dell'Akamai Intelligent Platform™ per rilevare e mitigare gli attacchi DDoS prima che raggiungano l'origine, questa incredibile soluzione consente alle aziende di scalare per deviare e assorbire i più massicci attacchi DDoS, riducendo il downtime, i rischi e i costi per l'azienda.

Funzionalità di difesa contro gli attacchi DDoS

Le funzionalità di Kona Site Defender comprendono:

  • Le regole Kona sviluppate dal team di Threat Intelligence di Akamai sono volte a gestire i nuovi attacchi e quelli emergenti contro le applicazioni Web.
  • Controlli a livello di applicazione, una raccolta di regole di firewall a livello di applicazione, predefinite e configurabili.
  • Controlli di tasso adattivi che vi consentono di monitorare e tenere sotto controllo il tassi delle richieste a fronte delle applicazioni.
  • Controlli a livello di rete per la definizione e l'applicazione di whitelist e blacklist di indirizzi IP per consentire o limitare le richieste provenienti da determinati indirizzi IP o aree geografiche.
  • Site Shield, una funzione che consente di occultare la vostra origine dall'Internet pubblico per protezione contro gli attacchi direct-to-origin.
  • Monitoraggio della sicurezza per la visibilità in tempo reale sugli eventi di sicurezza.
  • Strumenti di registrazione per aumentare la consapevolezza sulla vostra posizione in merito alle minacce.
  • Fast DNS, una funzione di sicurezza DNS opzionale che migliora le prestazioni e la disponibilità della vostra infrastruttura DNS, proteggendo allo stesso tempo contro la minaccia di attacchi DDoS.

Maggiori informazioni sulle soluzioni Akamai su come difendersi contro gli attacchi DDoS, nonché sulle soluzioni di hosting CDN, test delle applicazioni Web e altro ancora.