Akamai dots background

Attacchi DDoS (Distributed Denial of Service)

Con il costante spostamento online di transazioni e processi da parte delle aziende, gli attacchi DDoS (distributed denial of service) sono diventati una minaccia sempre più significativa. Un attacco DDos utilizza molteplici sistemi compromessi da malware per inviare un'ingente quantità di traffico a uno specifico sito Web o applicazione basata su Web. Con l'arrivo massiccio di richieste provenienti potenzialmente da centinaia di migliaia di sorgenti, la disponibilità e le prestazioni del sito colpito si riducono immediatamente, causandone il funzionamento lento o l'interruzione, negando quindi il servizio agli utenti legittimi.

Sebbene gli attacchi DDoS siano una forma di minaccia non recente, si sono evoluti diventando altamente sofisticati, in termini sia di complessità sia di volume. Oggi le aziende trovano quasi impossibile scalare la propria infrastruttura di sicurezza al fine di gestire i più massicci attacchi DDoS. Inoltre, gli esecutori di attacchi DDoS hanno spostato il loro obiettivo dai livelli di trasporto e rete a quello di applicazione, dove i protocolli di livello 7 rendono gli attacchi DDoS assai ardui da rilevare.

Per le aziende alla ricerca di una protezione contro gli attacchi DDoS superiore, Akamai fornisce soluzioni aziendali basate su cloud, che offrono una difesa multi-livello contro la crescente frequenza, scala e sofisticazione degli attacchi DDoS.

Arrestare gli attacchi DDoS con Akamai.

Akamai Kona Site Defender consente alle aziende di mantenere le prestazioni e la disponibilità del sito a fronte di attacchi DDoS. Questa potente soluzione è in grado di rilevare, identificare e mitigare gli attacchi DDoS prima che questi raggiungano l'origine, sfruttando la scala massiccia di Akamai Intelligent Platform™, la principale piattaforma cloud per le aziende che si pongono l’obiettivo di offrire una user experience all’insegna delle prestazioni e della sicurezza, ovunque e su qualsiasi dispositivo.

Kona Site Defender arresta gli attacchi DDoS deviando il traffico DDoS a livello di rete e assorbendo il traffico DDoS a livello di applicazione all'estremità della rete. Le funzionalità di mitigazione sono implementate in modo nativo nel percorso, per la protezione contro gli attacchi nel cloud prima di raggiungere l'origine del cliente. Kona Site Defender comprende anche un WFA (Web Application Firewall) altamente scalabile per sventare attacchi SQL injection, XSS (cross-site scripting) e altri attacchi a livello di applicazione nel traffico HTTP e HTPS.

I vantaggi di Kona Site Defender contro gli attacchi DDoS

Kona Site Defender offre specifici vantaggi, consentendo alle aziende di:

  • Proteggere con successo siti e applicazioni Web contro gli attacchi DDoS.
  • Minimizzare il rischio di violazione dei dati con un Web Application Firewall altamente scalabile, a elevate prestazioni.
  • Mantenere le prestazioni e la disponibilità del sito Web during gli attacchi DDoS.
  • Ridurre i costi associati alla sicurezza Web.
  • Rispondere a un panorama mutevole delle minacce informatiche, con regole di sicurezza continuamente aggiornate dal team di Threat Intelligence di Akamai

Maggiori informazioni sulle soluzioni contro gli attacchi DDoS di Akamai, nonché sulle soluzioni per la sicurezza CDN, la gestione delle applicazioni e altro ancora.