"Dal momento che ci proponiamo come la fonte autorevole dei nostri stessi dati, incanaliamo gran parte del traffico delle ricerche organiche nel nostro sito web, in cui possiamo monetizzare le visualizzazioni."

Matt Kupferman , Senior Director of Engineering , U.S. News & World Report

La situazione

Fondata nel 1933, U.S. News & World Report è un editore multipiattaforma di notizie e informazioni, che include www.usnews.com e versioni annuali stampate e in formato elettronico delle classifiche ufficiali di Migliori college, Migliori università e Migliori ospedali. Nel 2012, U.S. News ha lanciato una sezione dedicata alla discussione con particolare attenzione a importanti dibattiti e risoluzioni nazionali in materia di Istruzione STEM e Assistenza sanitaria del futuro. U.S. News ha acquisito un'ottima reputazione come provider di notizie e informazioni in grado di migliorare la qualità della vita dei lettori concentrandosi su salute, finanze personali, istruzione, viaggi, automobili, notizie e opinioni. Le principali pubblicazioni di U.S. News & World Report includono le serie di guide per i consumatori Consumer Advice e "Best", in cui sono incluse le classifiche su college, università, scuole superiori, ospedali, case di riposo, società di investimento a capitale variabile, piani sanitari, diete e molto altro ancora.

La sfida

In qualità di azienda del settore media basata su contenuti digitali, U.S. News & World Report fa leva su contenuti esclusivi e coinvolgenti per attrarre visitatori nel proprio sito web. Attualmente si rivolge a oltre 30 milioni di decision maker al mese, con 160 milioni di visualizzazioni delle pagine con un aumento annuo del 20 percento.1 U.S. News monetizza questi contenuti attraverso la vendita di pubblicità e opportunità di sponsorizzazione alle aziende che mirano a tipologie di utenti quali professionisti qualificati, leader aziendali e policy maker.

La proprietà intellettuale di U.S. News include classifiche molto attese in un numero di aree in continua espansione. Per U.S. News, la disponibilità dei contenuti online semplifica la ricerca da parte degli utenti e migliora l'ordinamento dei risultati di ricerca. Tuttavia, anche terze parti non affiliate riescono meglio a eseguire lo scraping e assegnare nuovi scopi agli stessi contenuti nei propri siti tramite bot automatizzati. Questo distrae i visitatori e può potenzialmente influire sui ricavi della pubblicità. Secondo Matt Kupferman, Senior Director of Engineering, "U.S. News & World Report ha realmente visto soggetti indipendenti prendere i nostri dati, pubblicarli a loro nome e occupare posizioni superiori nelle classifiche di ricerca".

Gli obiettivi

U.S. News & World Report doveva soddisfare diversi requisiti per supportare gli obiettivi aziendali:

  • Protezione dei ricavi. U.S. News voleva rilevare e impedire lo scraping del proprio sito web a opera di terze parti e il conseguente riutilizzo dei dati altrove.
  • Carico ridotto con maggiore visibilità sui bot. Senza una soluzione attiva, U.S. News doveva filtrare e analizzare manualmente i registri per identificare e bloccare i bot che eseguivano lo scraping del sito.
  • Performance su vasta scala. Con il 20% di crescita su base annua, U.S. News voleva assicurarsi che il carico di origine non compromettesse le performance per gli utenti legittimi.
  • Gestione completa dei bot. U.S. News desiderava visibilità granulare sul traffico bot per comprendere meglio chi accedeva al sito e per implementare la propria strategia di gestione dei bot.

Perché Akamai?

Protezione e ottimizzazione dei ricavi digitali
Per U.S. News, avere la capacità di proteggere la vasta raccolta di dati delle classifiche dal web scraping era il fattore primario per l'implementazione della soluzione Bot Manager di Akamai. "Dal momento che ci proponiamo come la fonte autorevole dei nostri stessi dati, incanaliamo gran parte del traffico delle ricerche organiche nel nostro sito web, in cui possiamo monetizzare le visualizzazioni", ha dichiarato Kupferman. Proteggere i ricavi provenienti da pubblicità e sponsorizzazioni dalla riduzione da parte di siti di terze parti supporta in modo diretto l'attività e consente a U.S. News di rimanere finanziariamente sostenibile in un mondo sempre più digitalizzato.

Inoltre, l'implementazione di Bot Manager ha reso possibile per U.S. News una situazione in cui i provider di dati sanitari desiderano rilasciare ulteriori dati da includere nei contenuti sanitari. Trovare nuovi modi per ottimizzare il valore dei contenuti è molto importante per la strategia di U.S. News al fine di incentivare la crescita del pubblico e attrarre utenti preziosi per i partner pubblicitari.

Maggiore visibilità sui bot
Come per qualsiasi azienda online, ottenere maggiore visibilità sul traffico in arrivo nel sito Web è stato un grande vantaggio per U.S. News. Secondo Kupferman, "avere informazioni su chi si introduce nel proprio sito è molto interessante. Anche in modalità di monitoraggio si può scoprire molto sull'origine del traffico." Avere una maggiore visibilità sul traffico bot (in modo semplice e in tempo reale tramite Luna Control Center di Akamai) ha aiutato U.S. News a capire meglio il modo in cui i contenuti creati vengono utilizzati da terze parti.

Scalare con l'azienda, nel cloud
Prima di scegliere Bot Manager, U.S. News ha tentato di gestire manualmente il traffico bot con il WAF (Web Application Firewall) esistente e per un breve periodo di tempo ha anche preso in considerazione l'idea di creare una propria soluzione in-house. Durante i processi di due diligence in Akamai, ha anche approfondito altre soluzioni di gestione dei bot che dovevano tutte essere distribuite in loco, all'interno del data center. Tuttavia, il fatto che Bot Manager venga eseguito nella stessa piattaforma della relativa CDN costituiva un grosso vantaggio per U.S. News.

Kupferman spiega: "Abbiamo tante richieste non univoche, quindi facciamo ampio affidamento sulla memorizzazione nella cache. Bot Manager era l'unica soluzione che operava a livello di CDN. Le altre soluzioni esaminate richiedevano di sacrificare la memorizzazione nella cache. Ora non è più necessario." Con Bot Manager U.S. News ha potuto ridurre il carico sull'origine del 20%, riducendo i costi dell'infrastruttura e mantenendo le performance dei siti web per i lettori. Inoltre, una gestione più efficace dell'impatto IT del traffico bot ha consentito a U.S. News di scalare meglio l'infrastruttura web per supportare la crescita aziendale in modo economicamente più efficace.

Soluzione preconfigurata
Il vantaggio dell'integrazione con la CDN di Akamai non si limitava alla riduzione nel carico di origine. Dal punto di vista dell'IT, non dover modificare l'impronta dell'infrastruttura esistente in alcun modo è stato uno stimolo altrettanto valido. "Avere una soluzione preconfigurata e non dover riorganizzare tutto è stato fondamentale. Con Bot Manager, è bastato un clic per avere visibilità immediata. È stata l'unico modo per ottenere una reale integrazione nell'edge", conclude Kupferman.


1 Statistiche provenienti da http://mediakit.usnews.com/audience

Informazioni su Akamai

Akamai garantisce experience digitali sicure per le più grandi aziende a livello mondiale. La piattaforma edge intelligente di Akamai permea ogni ambito, dalle aziende al cloud, permettendovi di lavorare con rapidità, efficacia e sicurezza. I migliori brand a livello globale si affidano ad Akamai per ottenere un vantaggio competitivo grazie a soluzioni agili in grado di estendere la potenza delle loro architetture multicloud. Akamai più di tutti è in grado di tenere vicine agli utenti le decisioni, le app e le experience e lontani gli attacchi e le minacce. Il portfolio Akamai di soluzioni per la edge security, le web e mobile performance, l'accesso aziendale e la delivery di contenuti video è affiancato da un servizio clienti di assoluta qualità, da analisi esclusive e da un monitoraggio 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all'anno. Per scoprire perché i principali brand del mondo si affidano ad Akamai, visitate il sito https://www.akamai.com/it/it/ o https://blogs.akamai.com/it/ e seguite @AkamaiItalia su Twitter. Le informazioni di contatto internazionali sono disponibili all'indirizzo www.akamai.com/locations.