Honda Motor Co., Ltd.

Akamai realizza il supporto per il sito web globale e mobile

"La recente diffusione di smartphone e social media ha portato alla diversificazione degli ambienti utilizzati dai clienti per navigare su Internet e un singolo URL viene ora visualizzato su svariati dispositivi. Con l'introduzione di Akamai la stessa pagina web viene visualizzata in maniera ottimale su qualsiasi tipo di dispositivo utilizzando un unico URL, con un netto miglioramento dell'efficienza operativa".

Kenji Jinba , Public Relations Department/Web and Internal PR Block Manager , Honda Motor Co., Ltd.

Supporto per dispositivi digitali sempre più diversificati

Per soddisfare le esigenze e i desideri dei propri clienti, Honda Motor Co., Ltd. ("Honda") realizza un'ampia gamma di prodotti, dai motocicli alle automobili fino a prodotti di uso generale per HondaJet. Oltre alla pubblicazione della newsletter aziendale, la divisione Public Relations Department/Web and Internal PR Block di Honda gestisce il sito web destinato ai clienti giapponesi e il sito web globale per la diffusione di informazioni in lingua inglese in tutto il mondo.

Prima dell'introduzione di Akamai, la crescita globale dei dispositivi mobili, quali smartphone e tablet, aveva costretto Honda a cercare una soluzione che consentisse di rispondere alla domanda "in che modo è possibile creare un sito web efficiente che risulti ottimizzato per qualunque dispositivo?".

L'introduzione di Akamai ha fatto registrare un rapido incremento nell'accesso ai lanci di nuovi prodotti e all'avvio di promozioni da supportare, ha reso possibile una visualizzazione ottimale sui dispositivi digitali più disparati e ha consentito di migliorare di circa tre volte la velocità di visualizzazione delle pagine web.

Il responsabile della divisione Public Relations Department/Web and Internal PR Block, Kenji Jimba, ha dichiarato che "il diffuso utilizzo dei social media ha determinato un cambiamento significativo nella gestione del sito web". "Sono aumentate la condivisione e la diffusione dell'indirizzo web dell'azienda sui social media, come Facebook e Twitter, e ora i vari dispositivi fanno riferimento a un unico URL. In passato, utilizzavamo siti web distinti per PC, smartphone e telefoni multifunzionali rispettivamente, ma non si può certo dire che fosse una soluzione particolarmente pratica per il cliente".

"Considerando inoltre che anche il sito globale dell'azienda è ospitato sul server in Giappone, era necessario migliorare i tempi di accesso dagli smartphone in tutto il mondo". (Tadamasa Ishibashi)

Per risolvere questi problemi, Honda ha aggiornato il proprio sistema di distribuzione dei contenuti passando a Ion Premier e sulla base della situazione della rete mobile, ha anche introdotto la compressione adattiva delle immagini (AIC, Adaptive Image Compression), una funzione per comprimere in modalità dinamica le immagini, e la caratterizzazione dei dispositivi edge (EDC, Edge Device Characterization), che determina il tipo e le caratteristiche del dispositivo mobile che effettua l'accesso, quali dimensioni dello schermo, sistema operativo e browser, ottimizzando di conseguenza la visualizzazione.

L'unione delle funzionalità EDC e CMS (Customer Management System) ha reso possibile la fornitura dei contenuti a più dispositivi da un'unica origine. I sistemi CMS convenzionali utilizzano un meccanismo che riflette il contenuto richiesto dal dispositivo in funzione delle singole richieste, per questa ragione esisteva il timore che non sarebbe stato in grado di gestire volumi di accesso rilevanti. Ciò è stato reso possibile dall'introduzione della funzionalità EDC, in quanto il sistema CMS era ora in grado di riflettere il contenuto in base agli attributi dei dispositivi determinati da EDC, e grazie al fatto che Akamai consente di mantenere una cache per ciascun attributo di dispositivo persino per lo stesso URL.

Condivisione di informazioni tra gli utenti Akamai

Per quanto riguarda la scelta di una soluzione, oltre alla proposta di Akamai, si rivelava molto utile anche la possibilità di poter accedere a posti in cui le informazioni vengono condivise tra gli utenti Akamai. "Partecipiamo spesso a conferenze sponsorizzate da Akamai e abbiamo scoperto che vi prendono parte anche molte altre aziende globali clienti di Akamai. Questo ci consente di scambiare moltissime informazioni relative ai siti web e anche di condividere esperienze positive e negative di altre aziende. In questo modo abbiamo acquisito moltissime nuove conoscenze utili in generale per determinare la politica del nostro sito web. Riteniamo che Akamai sia diversa dalle altre aziende, non solo in termini di qualità dei prodotti, ma anche grazie all'opportunità di prendere parte a questo tipo di consultazioni". (Kenji Jinba).

Ora gli aggiornamenti vengono eseguiti una sola volta e abbiamo anche raggiunto uno SLA (accordo sul livello di servizio) del 100%

La perfetta condivisione di informazioni tra Akamai e gli ingegneri di sistema di Honda ha consentito tra le altre cose che la cooperazione con CMS procedesse senza problemi. Shinsuke Taniguchi, responsabile della divisione, ha dichiarato: "In passato gestivamo un sito web per i PC e un altro sito web per i dispositivi mobili. La possibilità di fornire un unico set di contenuti ai vari dispositivi ci ha permesso tra l'altro di ridurre il numero di server da gestire". (Shinsuke Taniguchi).