Informazioni sul COVID-19: Preparazione di Akamai

A partire da aprile 2020

Azioni di Akamai

In vista delle continue preoccupazioni associate al nuovo coronavirus e COVID-19, Akamai desidera assicurare i suoi clienti, fornitori e partner di aver intrapreso tutti i passi necessari per ridurre al minimo il rischio di interruzione delle attività. I clienti possono aspettarsi da Akamai gli stessi servizi affidabili e di alta qualità sui quali hanno fatto affidamento per oltre vent'anni.

Akamai ha monitorato attivamente la situazione del COVID-19 in tutto il mondo per diverse settimane, comunicando frequentemente con i suoi dipendenti. Un team di preparazione alla pandemia, composto da leader senior di tutta l'azienda, si riunisce quotidianamente per valutare le nuove informazioni, prendere decisioni e gestire la pianificazione della continuità operativa in risposta alle nuove informazioni, non appena vengono divulgate. Questo team viene aggiornato da un gruppo di lavoro interfunzionale che monitora e valuta continuamente i più recenti aggiornamenti sanitari ed economici, i mandati e le restrizioni governativi, e gli impatti su dipendenti e azienda.

Il principio che guida tutte le decisioni prese è quello di fare la cosa migliore per i nostri clienti, dipendenti, appaltatori e fornitori, nonché per le comunità nelle quali operiamo.

Continuità dei servizi e del supporto

Sebbene in alcuni luoghi sia preferibile il supporto in sede, abbiamo messo in atto dei piani che consentono il funzionamento remoto della Akamai Intelligent Edge Platform, inclusa la fornitura dei servizi e del supporto ai clienti. Per le poche aree in cui è necessario l'intervento in sede, vale a dire gli Akamai Network Operations Command Center (NOCC), i Broadcast Operations Control Center (BOCC) e i Security Operations Control Center (SOCC), sono in atto dei piani di emergenza, come nei NOCC, BOCC e SOCC ridondanti situati in altre parti del mondo.

Akamai Intelligent Edge Platform

Il cuore dei tanti servizi offerti da Akamai risiede nella Intelligent Edge Platform, una rete overlay distribuita su scala globale, con oltre 270.000 server implementati in 4.000 sedi di 136 paesi e 1.500 reti. Grazie a questa progettazione davvero unica, l'Akamai Intelligent Edge Platform è naturalmente resistente ai guasti in qualsiasi ubicazione, singola o multipla.

Benessere dei dipendenti e gestione del luogo di lavoro

Anche se la situazione è molto instabile, abbiamo limitato tutti i viaggi di Akamai, consentendo solo quelli di importanza critica per gli affari. La guida ai viaggi di Akamai sarà ugualmente o maggiormente restrittiva dei livelli di avviso forniti dai Centri per il controllo e le prevenzione delle malattie. I dipendenti avranno sempre la possibilità di rifiutare qualsiasi viaggio di affari, indipendentemente da dove si trovino e dove debbano recarsi.

Akamai impiega le sue soluzioni per la sicurezza aziendale per consentire ai suoi dipendenti di lavorare da remoto, e il nostro team IT ha svolto il lavoro necessario per supportare una situazione in cui i dipendenti debbano farlo per un lungo periodo di tempo. Alla data del 16 aprile, tutti i dipendenti di tutto il mondo in grado di farlo possono lavorare da remoto fino al 15 maggio. Inoltre, incoraggiamo i dipendenti che operano in luoghi ad alto rischio a lavorare da remoto, se sono in grado di farlo. Questi sforzi sono volti a proteggere i nostri dipendenti e ad aiutare a ridurre la diffusione del virus nella comunità.

I dipendenti Akamai hanno accesso alle politiche, informazioni e risorse correlate al COVID-19 tramite la nostra intranet; inoltre, abbiamo ospitato un webinar in collaborazione con uno degli ospedali più importanti di Boston per fornire informazioni aggiuntive sul coronavirus, sul rischio che rappresenta al momento e su altre informazioni di prevenzione, ad esempio i suggerimenti per il distanziamento sociale.

Abbiamo cancellato gli eventi Akamai internazionali previsti per marzo, aprile, maggio e giugno e continueremo a valutare se ospitare e/o partecipare o meno ad eventi futuri. Allo stesso tempo, stiamo compiendo notevoli sforzi per offrire programmi di eventi digitali ai clienti e ai partner, al fine di ridurre la diffusione del virus.

Monitoraggio continuo

Si tratta di una situazione dinamica, che stiamo, però, monitorando in tempo reale e comunicando diligentemente a tutte le parti coinvolte. Siamo convinti che le strutture e le politiche che stiamo mettendo in atto ci consentiranno di continuare a gestire la situazione in modo efficace, nonché a restare concentrati sul rispettare gli impegni con i clienti e la sicurezza dei dipendenti e delle comunità.

Per maggiori informazioni, fare riferimento alle Domande frequenti dei clienti Akamai.