Inclusione, diversità e coinvolgimento

Introduzione

In quanto parte di un'azienda all'avanguardia e alla continua ricerca di novità, sono entusiasta di presentare il nostro primo rapporto Inclusione, diversità e coinvolgimento per il 2020. Questo rapporto segna un passo importante nella creazione di un ambiente di lavoro più trasparente e responsabile per gli anni a venire.

Perché ora? Certamente perché siamo orgogliosi dello straordinario lavoro svolto in Akamai un numero così elevato di dipendenti. Inoltre, vogliamo celebrare i progressi significativi che abbiamo compiuto per diventare un'organizzazione più inclusiva e diversificata, ma soprattutto perché, in un momento in cui ogni dipendente merita di essere ascoltato, riconosciuto e supportato più che mai, crediamo che la trasparenza sia la chiave per realizzare un cambiamento reale. Sappiamo che resta ancora molto da fare e crediamo di poter continuare a fare meglio, insieme.

In Akamai consideriamo l'inclusione, la diversità e il coinvolgimento essenziali per il nostro apprendimento e la qualità della nostra vita professionale. Nel mio breve periodo trascorso in azienda, ho già potuto toccare con mano l'impegno, l'empatia e il talento del personale. I nostri valori sono alla base di tutte le nostre attività, ma sono tanto più evidenti nelle misure da noi adottate in modo sincero e coerente per sostenere l'inclusione, la diversità e il coinvolgimento. Attendo con ansia molti altri rapporti e molti altri successi.

Khalil Smith
Vice President
Inclusione, diversità e coinvolgimento

Contesto per il rapporto

Tutti i dati disponibili alla data del 31 dicembre 2020, se non diversamente indicato.
Razza ed etnia vengono rilevate solo nelle regioni degli Stati Uniti.
Numero di dipendenti:

  • La forza lavoro globale ammonta a 8.368 unità che appartengono a 88 diverse nazionalità

  • La forza lavoro negli Stati Uniti ammonta a 3.478 dipendenti

  • La forza lavoro dell'area APJ ammonta a 2.635 dipendenti 

  • La forza lavoro dell'area LATAM ammonta a 479 dipendenti 

  • La forza lavoro dell'area EMEA ammonta a 1.688 dipendenti

Rappresentanza di genere in Akamai

Dai nostri dati risalenti al 2020, risultano modesti guadagni rispetto al 2019, con le donne che rappresentano il 26,2% della nostra forza lavoro globale. Questo dato rappresenta un aumento dell'1,6% rispetto al 2019.

Nel 2020, il 29,1% di tutte le nuove assunzioni è stato costituito da donne. Sebbene si tratti di un dato incoraggiante, rappresenta una diminuzione del 2,4% rispetto al 2019.

Per quanto riguarda i dati specifici per ruolo, le donne ricoprono circa il 20% di tutte le posizioni di leadership e i ruoli tecnici.

Equità salariale

In quanto firmataria dall'iniziativa Equal Pay Pledge della Casa Bianca, Akamai crede in una retribuzione giusta ed equa di tutti i suoi dipendenti. L'azienda si impegna a monitorare regolarmente le proprie pratiche retributive e ad apportare modifiche, se necessario, per mantenere questo impegno.

Le nostre analisi sull'equità salariale vengono condotte con l'assistenza di un consulente esterno riconosciuto a livello nazionale e riguardano l'appartenenza di genere a livello globale e negli Stati Uniti (insieme alla razza).

Ancora una volta, l'analisi non ha rilevato modelli di disparità. Per affrontare un piccolo numero di discrepanze anomale, che hanno influito sia sui dipendenti di genere maschile che su quelli di genere femminile, nel 2020 abbiamo apportato modifiche alla retribuzione delle persone interessate. Abbiamo in programma di condurre un'altra analisi nel 2021.

Diversità razziale ed etnica in Akamai

Anche le comunità delle minoranze razziali ed etniche hanno registrato miglioramenti, con il 54,6% di nuovi assunti negli Stati Uniti che appartengono a comunità tradizionalmente sottorappresentate.

[Nota per il grafico] Razza ed etnia della forza lavoro vengono rilevate solo nelle regioni degli Stati Uniti.

• I dipendenti asiatici, che comprendono più di una decina di diverse etnie, rappresentano il 29,4% della nostra forza lavoro statunitense, con un incremento dello 0,2% rispetto al 2019; rappresentano il 31,7% dei singoli contributori, il 25,0% dei manager e più del 12,0% dei VP

• I dipendenti ispanici e latini costituiscono il 5,7% della nostra forza lavoro negli Stati Uniti, in crescita dello 0,4% dal 2019; rappresentano il 6,4% dei singoli contributori, il 4,0% dei manager e più del 3,7% dei VP

• I dipendenti neri o afroamericani costituiscono il 3,4% della nostra forza lavoro negli Stati Uniti, in crescita dello 0,1% dal 2019; rappresentano il 3,7% dei singoli contributori, il 2,9% dei manager e più del 2,8% dei VP

I nostri impegni in vista dell'uguaglianza razziale

Akamai si oppone al razzismo e ai pregiudizi razziali in tutte le sue forme e si impegna a fornire un ambiente inclusivo, equo e rispettoso sia per i nostri clienti che per i nostri dipendenti. Di seguito sono riportati solo alcuni esempi delle attività che abbiamo intrapreso per dimostrare il nostro impegno verso un progresso significativo e duraturo.

In risposta all'urgente necessità di conseguire una maggiore giustizia razziale, nel 2020 il Consiglio di amministrazione di Akamai ha approvato un contributo aggiuntivo di 20 milioni di dollari all'Akamai Foundation. Questi fondi saranno utilizzati per sostenere iniziative progettate e incentrate sulla diversificazione dei talenti nel settore tecnologico.

Akamai ha aderito e sottoscritto l'iniziativa Tech Compact for Social Justice del Massachusetts Technology Leadership Council (MassTLC) In qualità di una delle 62 società tecnologiche firmatarie del Massachusetts, la nostra partecipazione rafforza un impegno volto al cambiamento verso l'uguaglianza razziale. Le aziende aderiscono per supportare almeno 3 delle 12 iniziative misurabili.

Partecipiamo o sponsorizziamo forum di sviluppo professionale e reclutamento con una varietà di eccellenti partner, come la Massachusetts Conference for Women, la National Society of Black Engineers, la Society of Hispanic Engineers e Hack.Diversity. 

Offriamo l'Akamai Technical Academy, un programma di formazione tecnica principalmente per individui provenienti da ambienti tradizionalmente minoritari (per appartenenza di genere, etnia, età, reduci di guerra) che sono interessati a intraprendere una carriera tecnica, ma potrebbero non disporre di un'istruzione scientifica, tecnologica, ingegneristica o matematica da un punto di vista formale. Il programma consiste in una formazione in aula specifica per Akamai, dopo la quale i partecipanti vengono inseriti in una varietà di ruoli contrattuali all'interno della nostra organizzazione con la possibilità di diventare dipendenti a tempo pieno. 

Formiamo i responsabili delle assunzioni per redigere descrizioni di lavoro inclusive destinate ad ampliare la fascia dei candidati idonei. Eliminando criteri di idoneità potenzialmente limitanti, possiamo concentrarci sulle competenze e sulle esperienze critiche fondamentali per lavorare e avere successo in Akamai.

Seguendo altri leader del settore tecnologico, abbiamo rimosso la terminologia faziosa, oppressiva e razzista dai nostri prodotti.

Ci rendiamo conto che una qualsiasi di queste priorità di per sé non è sufficiente per modificare in modo significativo la disponibilità e l'esperienza di gruppi tradizionalmente sottorappresentati. Tuttavia, lavorando insieme e concentrandosi su una strategia di base unificante di inclusione, diversità e coinvolgimento, queste iniziative, programmi e partnership rappresentano un importante passo verso il progresso.

Formazione sulla diversità e sull'inclusione

La missione di Akamai è favorire un ambiente di lavoro in cui tutti sentano di poter dare un contributo e agire al massimo delle loro capacità. L'impegno per la diversità e l'inclusione migliorano la nostra appartenenza in qualità di azienda, concorrente globale e cittadino d'impresa. Offriamo vari programmi di formazione per supportare i nostri dipendenti, aiutandoli a sviluppare competenze interculturali e ad allinearsi agli obiettivi di diversità e inclusione di Akamai. Questa visione include un workshop interattivo in aula sulla valorizzazione delle differenze, che aiuta a capire come le differenze possano influire sui comportamenti nell'ambiente di lavoro

e include anche GROW, un programma innovativo progettato per aiutare i dipendenti a trasformare il loro modo di pensare, innovarsi e collaborare. Mirato a promuovere una cultura dei team ancora più diversificata, collaborativa, innovativa e performante, il programma si compone di quattro moduli:

  • CRESCITA - La neuroscienza della mentalità della crescita: concepito per aiutare i manager e i singoli collaboratori a essere più flessibili, positivi e coinvolti

  • INCLUSIONE - La neuroscienza dei team più intelligenti: concepito per promuovere team più creativi, connessi e collaborativi

  • DECISIONE - La neuroscienza del superamento dei pregiudizi: concepito per aiutare tutti i membri dell'organizzazione a prendere decisioni più informate, efficaci e sicure

  • CONFRONTO - La neuroscienza di esprimere la propria opinione: progettato per ridurre la minaccia percepita nell'esprimere la propria opinione e ricevere un feedback 

Contributo consapevole

In Akamai crediamo che tutti siano responsabili di favorire comunità solide e un cambiamento sostenibile, comprese le aziende. Cogliamo l'opportunità di massimizzare il nostro contributo positivo come cittadini d'impresa globali investendo in organizzazioni di beneficenza, facendo volontariato nelle nostre comunità e prendendo decisioni etiche relative al nostro impatto sull'ambiente. 

Tramite l'Akamai Foundation e gli eventi della comunità, continuiamo a investire in organizzazioni che si allineano con la nostra strategia di ID&E, a plasmare la nostra forza lavoro futura e a creare cambiamenti significativi. Nel 2020, abbiamo incanalato lo spirito di comprensione, generosità e comunità inclusiva della nostra azienda e dei dipendenti, basandoci sul valore fondamentale dell'impegno sociale di Akamai. Oltre ai punti salienti riportati di seguito, potete leggere ulteriori informazioni sull'Akamai Foundation nel relativo Rapporto annuale 2020.

  • Il programma di sovvenzioni per l'istruzione STEM globale dell'Akamai Foundation ha donato circa 1 milione di dollari a organizzazioni di beneficenza per creare opportunità per gli innovatori di tecnologie di prossima generazione, sostenendo l'istruzione STEM nelle comunità svantaggiate, con particolare attenzione alla ricerca dell'eccellenza nella matematica tra gli studenti della scuola primaria e secondaria
  • L'Akamai Foundation ha, inoltre, investito 1,1 milioni di dollari in iniziative globali di risposta al COVID-19, compresi sussidi di emergenza in 21 diverse comunità di 16 paesi in cui i dipendenti Akamai risiedono e lavorano

Attività locali in tutto il mondo

I dipendenti e i partner delle comunità hanno l'opportunità di connettersi durante i Danny Lewin Community Care Days (così chiamati in omaggio al nostro co-fondatore), per promuovere progetti di volontariato annuali di tutoraggio di studenti meno abbienti e sottorappresentati. I partner includono organizzazioni strategiche come Girls Who Code, Suit Up e Rocket Girls. Oltre al lavoro dell'Akamai Foundation, cerchiamo costantemente di supportare le comunità in cui operiamo in tutto il mondo.

Employee Resource Group

Gli ERG (Employee Resource Group) di Akamai sono forum di comunicazione per i dipendenti di Akamai che intendono promuovere un ambiente di lavoro diversificato e inclusivo. Gli ERG creano un ambiente in cui i dipendenti possono comunicare, sviluppare, apprendere, formare, fornire supporto e contribuire alla cultura di Akamai. Con solidi programmi, eventi e iniziative, gli ERG di Akamai sono diventati una parte sempre più importante delle nostre attività globali in favore della diversità e dell'inclusione negli ultimi cinque anni. Forniscono supporto alla leadership di Akamai nelle aree della diversità, dello sviluppo professionale dei membri e delle attività di reclutamento e comunicazione, tra cui:

  • In collaborazione con l'Akamai Foundation, 20 organizzazioni no profit globali hanno ricevuto un totale di 110.000 dollari per il loro impatto sociale

  • Attraverso la campagna di donazione congiunta per l'uguaglianza razziale e la giustizia sociale, l'Akamai Foundation ha offerto importi pari alle controparti pubbliche a 12 organizzazioni no profit selezionate dai nostri ERG, inclusi Black Mental Health Alliance e Equal Justice Initiative, e i sussidi sono stati raddoppiati fino a un totale di 60.000 dollari per donazioni di beneficenza

Nel 2020, più di 1.200 membri in rappresentanza dei nostri 11 ERG hanno contribuito all'arricchimento dell'esperienza Akamai per i dipendenti.

 

La nostra risposta al COVID-19

La pandemia di COVID-19 ha amplificato le differenze tra le esperienze vissute, pertanto abbiamo sentito di dover supportare non solo i nostri clienti, ma anche i nostri dipendenti e le loro famiglie, implementando un sistema di stabilizzazione, adattamento e sviluppo per riuscire a fornire una struttura in un momento di costante cambiamento. Abbiamo fornito un ampio accesso a programmi di salute e benessere a livello globale, con un chiaro orientamento alla sicurezza dei nostri dipendenti. Abbiamo creato e fornito nuovi programmi di formazione per promuovere la salute e la sicurezza e fornito ulteriori linee guida e supporto per la gestione dei dipendenti remoti. 

Per supportare i nostri dipendenti, abbiamo introdotto nuovi strumenti e tecniche di collaborazione e istituito un programma di rimborso della produttività per contribuire all'acquisto di apparecchiature in grado di consentire ai nostri dipendenti di lavorare meglio da remoto. Abbiamo ampliato i nostri programmi di benessere per offrire, tra l'altro, corsi sull'assistenza durante la pandemia e informazioni sui vaccini; abbiamo fornito ai dipendenti licenze per una piattaforma sanitaria digitale; e abbiamo sviluppato linee guida per i manager sulle modalità necessarie per favorire accordi di lavoro flessibili. Nel 2020, abbiamo, inoltre, concesso quattro giorni retribuiti per offrire ai dipendenti permessi aggiuntivi, in particolare per promuovere il loro benessere psico-fisico. Oltre al supporto per i dipendenti a tempo pieno e part-time, abbiamo garantito l'indennità di malattia per i collaboratori esterni che manteniamo. 

Ci avvaliamo di un processo rigoroso per valutare se un ufficio può riaprire (e rimanere aperto) in base alle normative del governo locale, alle tendenze sanitarie regionali e alle esigenze aziendali. Grazie ai progressi compiuti ogni giorno, stiamo lentamente consentendo ai dipendenti di tornare negli uffici, dove è consentito e se lo riteniamo sicuro. 

La salute e la sicurezza dei nostri dipendenti sono sempre al primo posto, così come la creazione di un'esperienza produttiva, arricchente e coinvolgente, indipendentemente dal luogo di lavoro di un dipendente Akamai.