LANDBANK protegge le applicazioni online con Akamai

Le soluzioni Akamai consentono alla maggiore banca di proprietà governativa nelle Filippine di proteggersi dalle minacce informatiche

 

"Il nostro obiettivo principale era quello di disporre di una soluzione perimetrale a causa dell'attuale panorama del settore [bancario] [nelle Filippine]. Abbiamo visto il valore che Akamai ci offre in termini di intelligence e performance della soluzione, in particolare per quanto riguarda la sicurezza, la mitigazione degli attacchi DDoS e la distribuzione dei contenuti".

Archieval Tolentino, Chief Security Officer, LANDBANK
La situazione

LANDBANK, la più grande banca di proprietà del governo nelle Filippine, è una banca commerciale che offre servizi completi, evolutasi dal suo ruolo iniziale di braccio finanziario della riforma agraria. Oggi LANDBANK è il più grande istituto di credito nelle zone rurali. Il suo sistema di erogazione del credito raggiunge una percentuale sostanziale del numero totale di comuni del paese. Da aprile 2017, la banca ha 372 filiali e 1.647 sportelli automatici a livello nazionale.

Come parte di una continua strategia di espansione innovativa per servire meglio i propri clienti e raggiungere i filippini che non usufruiscono di servizi bancari con servizi come soluzioni di eBanking, LANDBANK ha riconosciuto l'importanza di proteggere le proprie applicazioni online, come ePayment e servizi di pagamento online, migliorando al contempo la customer experience.

La sfida

Avendo notato la tendenza al rialzo degli attacchi DDoS e delle violazioni dei dati nelle Filippine e nel mondo, LANDBANK ha deciso di adottare un approccio proattivo contro qualsiasi potenziale minaccia. Come afferma Archieval Tolentino, Chief Security Officer di LANDBANK, "Abbiamo capito che gli attacchi sono in aumento e prima che accadesse qualcosa di grave, volevamo implementare le soluzioni: proteggere la banca prima che si verificasse un'emergenza reale ed essere pronti nel caso in cui dovessimo effettivamente rispondere a una tale situazione".

Gli obiettivi

  • Proteggere la banca da attacchi DDoS, DNS e attacchi alle applicazioni. La banca ha voluto prendere misure preventive per proteggersi dalle possibili minacce future.
  • Semplificare il percorso di trasformazione digitale. La banca necessitava di un partner strategico per rendere il passaggio al digitale il più semplice e sicuro possibile.
  • Acquisire la capacità di reazione in fase di attacco. La banca doveva disporre dei mezzi per mitigare e rispondere efficacemente agli attacchi.

Perché Akamai?

Scelta di un partner fidato
Uno dei criteri di LANDBANK era quello di affidarsi ad un team altamente responsabile e affidabile, motivo per cui si è rivolta a PLDT, un partner di lunga data del proprio percorso di trasformazione digitale. PLDT, a sua volta, ha consigliato la suite di soluzioni di sicurezza di Akamai, per la sua estesa distribuzione all'interno e all'esterno delle Filippine, oltre a una comprovata esperienza nella difesa da attacchi complessi e su larga scala per le organizzazioni di servizi finanziari. Oltre alla consultazione, PLDT ha fornito un processo di onboarding localizzato.

Archieval aggiunge: "Al momento abbiamo 11 siti web rivolti ai clienti e possiamo già osservare performance eccezionali su tutti, soprattutto in termini di rete per la distribuzione dei contenuti".

Implementazione e offload rapidi
L'ampia copertura di Akamai nelle Filippine e la facilità di implementazione hanno consentito a LANDBANK di risparmiare circa cinque mesi di tempo per l'implementazione rispetto a un approccio hardware tradizionale. La protezione always-on di Akamai ha fornito immediatamente la scalabilità e le capacità necessarie per la difesa dagli attacchi DDoS di grandi dimensioni, nonché dagli attacchi contro le applicazioni web e gli attacchi direct-to-origin. Un altro vantaggio è stato un offload dell'origine totale medio dell'87,5%.

Miglioramento dell'approccio alla sicurezza
Una parte delle soluzioni per LANDBANK includeva il servizio Security Optimization Assistance, grazie al quale Akamai ha bloccato il 100% del traffico dannoso in entrata, "riducendo in modo significativo il lavoro per i dispositivi di sicurezza interni", come afferma Archieval. Poiché il traffico dannoso non riesce mai a superare la prima linea di difesa, i dispositivi di sicurezza interni sono molto meno sovraccaricati. Akamai ha inoltre fornito dati e analisi, offrendo visibilità sugli attacchi e aiutando a perfezionare costantemente le regole WAF per rimanere aggiornati.

Informazioni su LANDBANK

Land Bank of the Philippines (LANDBANK) è un istituto finanziario governativo che è riuscito a trovare un equilibrio tra l'adempiere al proprio mandato sociale di promozione dello sviluppo rurale e rimanere al contempo finanziariamente sostenibile.

Questa doppia funzione rende LANDBANK unica. I profitti derivanti dalle operazioni bancarie commerciali vengono utilizzati per finanziare i programmi e le iniziative di sviluppo della banca.

Nel corso degli anni, LANDBANK ha gestito con successo questo difficile equilibrio, come dimostra la continua espansione del portafoglio di prestiti a favore dei propri settori prioritari: quello agricolo e della pesca, delle piccole e medie imprese e delle microimprese, i prestiti per il sostentamento e l'agroalimentare, le infrastrutture agricole e altri progetti legati all'agricoltura e all'ambiente, alloggi sociali, scuole e ospedali.

LANDBANK si colloca anche tra le prime cinque banche commerciali del paese in termini di depositi, risorse, prestiti e capitali.

Dal suo ruolo iniziale di braccio finanziario della riforma agraria, LANDBANK si è evoluta diventando una banca commerciale che offre servizi completi. Ma l'essenza della sua esistenza non è cambiata affatto: dare impulso all'economia rurale.