Akamai dots background

Airbnb

Akamai aiuta Airbnb a conquistare il mercato globale, distribuendo una customer experience di qualità sia sul web che sui dispositivi mobili

Airbnb Customer Testimonial
???Watch the Video???

Abbiamo clienti in 192 Paesi, ma grazie ad Akamai possiamo offrire a tutti una fruizione rapida, ovunque si trovino. Akamai è stato un partner molto importante nell’espansione di Airbnb.

Nathan Blecharczyk , CTO e Co-founder , Airbnb

Che si tratti di case sull’albero in Giappone, castelli irlandesi o appartamenti nel Greenwich Village, Akamai aiuta Airbnb a espandere il proprio mercato globale, consentendo all'azienda di offrire una user experience impareggiabile, dovunque, in qualsiasi momento e su qualsiasi dispositivo.

Viaggi e ospitalità si basano da sempre sullo stesso modello commerciale. Generalmente, i turisti riservano un albergo nel posto che desiderano visitare a un prezzo fisso e per una serie di opzioni in cambio. Negli ultimi tempi, siti come Priceline e Travelocity hanno offerto ai viaggiatori la possibilità di prenotare gli alberghi online e di sfruttare così tariffe più vantaggiose, ma sempre di camere di albergo si trattava.

Poi è arrivato Airbnb. Fondato nell'agosto 2008 a San Francisco, in California, Airbnb è un affidabile mercato di community in cui è possibile offrire, scoprire e prenotare alloggi esclusivi in qualsiasi parte del mondo, online o tramite il telefono cellulare. Salito agli onori della cronaca grazie al Wall Street Journal, alla BBC e al New York Times, anche per merito del talk-show di Conan O’Brien, il sistema Airbnb permette ai viaggiatori di sfruttare gli spazi disponibili all’interno di case, appartamenti, ville e perfino case sugli alberi, per vivere un’esperienza di viaggio realizzata su misura. Con clienti in 192 Paesi, Airbnb ha scelto Akamai per poter offrire una fruizione rapida su web e cellulare agli utenti, ovunque si trovino.